4.05 – 7.05.2017 / opening 6.05 18:00 / centro storico, Piran (Slovenija)  /  iodeposito.org/01873  /  Programma 2016/2017

Inaugurazione Venerdì 6 maggio ore 18.00 nella piccola corte antecedente alla Casa Museo Tartini (Kajuhova 12, 6330, Pirano, Slovenija). L’installazione sarà fruibile dalle 18.00 alle 22.00, nell’area compresa tra Piazza Tartini, Strada Adamiceva e Strada Bolniska.

L’installazione nasce dall’esigenza di indagare l’esperienza della prigionia in senso percettivo, innescando una riflessione sull’idea della reclusione, costante invariabile di tutti i conflitti, che si riallaccia alla sfera quotidiana e al modo in cui oggi percepiamo il mondo.

Installate nello spazio urbano del centro storico di Pirano, elegante e ordinato centro città, in cui è attutito e quasi ovattato il ricordo delle tragiche vicende legate alle Guerre Mondiali, che la lasciarono la città quasi deserta e ne determinarono il passaggio alla Jugoslavia, gli schermi mostrano l’immagine di numerosi prigionieri che dal loro interno cercano di liberarsi. L’imbattersi casuale nelle opere induce a riflettere sul paradosso dell’incontro-scontro tra la libertà del passante e la condizione disperata del prigioniero, fuori da ogni tempo e da ogni luogo, risvegliando una preziosa -seppur scomoda- memoria storica collettiva. L’installazione dialoga con il linguaggio delle forme della città, in un paesaggio antropizzato in cui il confronto tra il chiuso -gli snelli vicoli che la caratterizzano- e l’aperto -l’ampia costa e l’aperto paesaggio marittimo-, conduce il visitatore fino al mare, simbolo di speranza e di libertà da ogni prigione (in collaborazione con il Comune di Pirano, con la Comunità degli Italiani di Pirano, con la Casa Museo Tartini)

B#Side War Vol.III