Revolution-Has-Been-Televised-exp-web0Peripheral visions (2018)
Attività culturali e artisticheDidattica creativa ed educational SIAE SILLUMINA PERIPHERAL VISIONS ASSOCIAZIONE IODEPOSITO UNDER35

DEFINITO “UN PAESE DI PRIMULE E CASERME”, LA COSIDDETTA DISMISSIONE MILITARE DELLE AREE PERIFERICHE DEL FRIULI VENEZIA GIULIA RAPPRESENTA UN FENOMENO UNICO PER QUALITÀ ED ESTENSIONE IN EUROPA, FENOMENO CHE TRAE DIRETTAMENTE DALLE INFLUENZE E DAI RETAGGI DEL PASSATO, MA CHE CONTRIBUISCE A DARE FORMA AL PRESENTE E A QUELLO CHE SARÀ IL FUTURO DELLE GENERAZIONI CULTURALMENTE MISTE E CULTURALMENTE DIVERSE CHE ABITANO IN PARTICOLARE L’AREA DELL’ALTOPIANO DEL CARSO.

NEL SUO INSIEME, LA PARTICOLARE ZONA DELL’ALTIPIANO DEL CARSO, È QUELLA IN CUI L’EREDITÀ DI SECOLI DI GUERRE SI VEDE OGGI SIA NELLE MANIFESTAZIONI DELLA CULTURA CHE NELLA STRUTTURA URBANISTICA DIFFUSA E PERIFERICA: È INFATTI UNA SPECIE DI GRANDE PERIFERIA ININTERROTTA, QUELLA CHE CARATTERIZZA L’ALTOPIANO, SUL QUALE SI AFFACCIANO LE PERIFERIE MILITARIZZATE E SCANDITE DAL RITMO DI EX CASERME E MONUMENTI CEMENTIFICATI DI TRIESTE, DI GORIZIA, DI GRADISCA D’ISONZO, DI MONFALCONE, DI FOGLIANO REDIPUGLIA.

ATTRAVERSO IL PROGETTO E’ STATA SVLUPPATA UNA RASSEGNA ARTISTICA E CULTURALE (BSIDE#PERIPHERAL VISIONS) CHE HA AVUTO LUOGO IN PIÙ AREE PERIFERICHE DELL’AREA DEL CARSO, UN FESTIVAL ARTISTICO CHE HA VISTO LA REALIZZAZIONE DI 5 INIZIATIVE (MOSTRE, INSTALLAZIONI, MA SOPRATTUTTO PRATICHE ARTISTICHE RELAZIONALI ATTE A COINVOLGERE I CITTADINI NELLA CREAZIONE DELLE MEMORIE E DELLE OPERE) ACCOMPAGNATE DA ALTRETTANTE INIZIATIVE LABORATORIALI, CHE SI SONO SVOLTE IN 5 AREE PERIFERICHE PARTICOLARI PER VISSUTO, PER CONFORMAZIONE E PER DIVERSITÀ CULTURALE: L’AREA COSTIERA DI TRIESTE, IMPERNIANDO LE ATTIVITA’ ALLA EX CASERMA POLMARE, ABBANDONATA; I QUARTIERI DEL CANTIERE NAVALE DI MONFLACONE, LA EX CASERMETTA DI CONFINE CHE SORGE SUL CONFINE NORD DELLA CITTÀ DI GORIZIA, DELL’AREA MONUMENTALE PERIFERICA DI FOGLIANO REDIPUGLIA E LA PORZIONE DI CARSO CHE LA CONNETTE ALLE DOLINE E AGLI ALTRI COMUNI DELL’ALTOPIANO.

LA RASSEGNA E’ STATA DEDICATA A GIOVANI AUTORI, ARTISTI, INTERPRETI ED ESECUTORI DI ETÀ NON SUPERIORE DI 35 ANNI, CHE SONO STATI PROTAGONISTI DI ATTIVITÀ ARTISTICHE, INSTALLATIVE, VIDEO E PERFORMATIVE, DI INCONTRO CON IL PUBBLICO E DI LABORATORIO, AL FINE DI RENDERE LE NUOVE GENERAZIONI PROTAGONISTE DELLA PROMOZIONE DELLA CULTURA ITALIANA CONTEMPORANEA.

NELL’AMBITO DELLA MANIFESTAZIONE, SONO PREVISTE NUMEROSE ATTIVITÀ LABORATORIALI PER ALIMENTARE UN PROCESSO DI SCAMBIO TRA PERSONE E GRUPPI CHE ABITANO LE PERIFERIE DELL’ALTOPIANO, DI ORIGINE E TRADIZIONI ETNICHE, CULTURALI, RELIGIOSE E LINGUISTICHE DIVERSE. HANNO PARTECIPATO ALLE ATTIVITA’ DI EDUCATIONAL ANCHE EDUCATORI, CURATORI, STORICI DELL’ARTE ED ARTISTI SENIOR.

IL CALENDARIO CON TUTTE LE ATTIVITA’ DI PROGETTO, QUI: www.bsidewar.org